In cucina

Ciao ragazzi! Oggi arricchiremo il nostro vocabolario con alcuni termini della cucina, siete pronti?

Ascoltate l’audio alla fine del testo!

collage_cucina

 

collage_1

Italiano                                                                                Portoghese

apribottiglie abridor de garrafa
tagliere tábua  de cortar
cavatappi saca-rolhas
padella per friggere frigideira
grattugia ralador
spremitore espremedor
carta stagnola papel laminado
bilancia da cucina balança de cozinha
mestolo concha
ciotola per mescolare tigela
presina pegador de panela
guanti da forno luvas  de forno
matterello rolo
pentola panela
setaccio peneira
apriscatole Abridor de lata
vassoio bandeja
frusta da cucina batedor de claras/fouet
cucchiaio di legno colher de pau

Una nuova ricetta

sfogliata-rucola-e-salsiccia-crop-4-3-489-370

(crediti: Sale e Pepe)

Anna: Carlo, oggi preparerò una nuova ricetta.

Carlo: Che bello! Ti posso aiutare?

Anna: Certo! Prendimi una ciottola grande per mescolare tutti gli ingredienti.

Carlo: Eccola! Ti serve anche la bilancia?

Anna: Sì. Mi servono anche la carta stagnola, la grattugia, il tagliere e il matterello.

Carlo: Ma come si chiama questa nuova ricetta?

Anna: Sfogliata rucola e salsiccia!

Carlo: Caspita! Non vedo l’ora di assaggiarla!

 Un’ora dopo

Carlo: Sembra buonissimo, e che profumino!

Anna: Aspettiamo che si raffreddi, altrimenti ci bruciamo la lingua.

Carlo: Nel frattempo, apro una bella bottiglia di vino. Dov’è il cavatappi?

Anna: Dentro il primo cassetto dell’armadio in cucina.

Carlo: Non riesco a trovarlo…

Anna: Aspetta un momento che vengo io a cercarlo. Eccolo qui!

Carlo: Ops! Era proprio sotto il mio naso …

Ascoltate l’audio!

 

Arrivederci e buono studio!

Claudia Valeria Lopes

Se il post vi è piaciuto, fatecelo sapere nei commenti!

 

 

 

A pronúncia da consoante C no italiano

Ciao a tutti! Come sono andate le feste di fine anno? Spero bene! Adesso è il momento di riprendere gli studi di italiano. Siete pronti?

lettera C

(créditos: web)

Hoje falaremos da pronúncia do “C” quando seguido por vogais ou pelo “H” seguido pelas vogais E e I. Antes de tudo, peço que vocês leiam o post referente ao alfabeto italiano que publiquei no Dicas de Italiano em 2011 para que tenham ideia dos sons das letras. Prestem atenção nos exemplos presentes na tabela abaixo e, sem seguida, ouçam o áudio com a pronúncia:

C + A casa, campo, cammino

(casa, campo, caminho)

C + O comò, corsa, comare

(cômoda, corrida, comadre)

C +U cuore, cuoco, cuoio

(coração, cozinheiro, couro)

C + E cecchino, ceco, celebre

(atirador, tcheco, célebre)

C + I cinema, cibo, cifra

(cinema, comida, cifra)

C + I + A ciabatta, ciambella, cialda di caffè)

(chinelo, rosca, cápsula de café)

C + I + O ciocca, cioccolata, ciotola

(mecha/madeixa/mecha de cabelo, chocolate, cumbuca/tigela)

C + I+ U ciurma, ciuccio, ciuffo

(tripulação, chupeta, madeixa/mecha de cabelo)

C + H + E perché, parrucche, che

(porque, peruca, que)

C + H + I chilo, chiacchiera, chianti

(quilo, fofoca, chianti = vino rosso, asciutto e robusto prodotto nell’omonima zona della Toscana centrale)

Ouçam o áudio!

Arrivederci e buon ascolto!