L’ortografia della lingua italiana

ortografia italiano

Ciao a tutti!

Oggi comincerete lo stesso percorso ortografico che fanno gli studenti italiani, quando iniziano la scuola secondaria di primo grado. Dunque imparerete a scrivere correttamente le parole, evitando i famosi errori ortografici ai quali tutti noi siamo soggetti. Siete pronti?

Sapete che cos’è l’ortografia? Il vocabolo ‘ortografia’ viene dal latino orthograpia(m), che alla sua volta deriva dal greco ‘ὀρϑογραϕία’ (orthós ‘corretto’ e graphía ‘grafia’). L’ortografia della lingua italiana è l’insieme delle convenzioni che governano la scrittura per quanto riguarda i grafemi, cioè le lettere che usiamo per scrivere le parole, e i segni paragrafematici (accenti grafici, apostrofi, l’uso della lettera maiuscola e la divisione sillabica) .

Adesso vi chiedo di fare una piccola verifica, va bene? Potete scaricarla direttamente in formato doc cliccando qui verifica di ortografia! Le riposte degli esercizi le troverete in fondo alla pagina.

1) Nelle seguenti coppie indica la parola ortograficamente corretta:

  1. pasticceria/pasticcieria
  2. sbadilio/sbadiglio
  3. frange/frangie
  4. temporale/tenporale
  5. coscenza/coscienza
  6. acquedotto/ aquedotto
  7. gniente/niente
  8. acuto/aquto
  9. celeste/cieleste
  10. ragiogniere/ ragioniere
  11. disciesa/discesa
  12. igiene/igene
  13. oqqupare/occupare
  14. imbucare/inbucare
  15. sognare/sogniare
  16. miliardo/ migliardo
  17. socquadro/soqquadro
  18. abilità/abbilità
  19. proffressore/professore
  20. abbraccio/abraccio
  21. familia/famiglia
  22. rispettabile/ rispettabbile
  23. equilibrio/ecuilibrio
  24. emergienza/emergenza

2) Nella seguente barzelletta sono stati inseriti 5 errori nell’uso della lettera h. Individuali e correggili:

Lucia chiede a Maria: “Quanti anni ai?”
“Ne o ventidue” risponde Maria.
“Ho! Che strano!” esclama Lucia “anche l’altro hanno al mare mi dicesti che ne avevi ventidue, ho sbaglio?”
E Maria: “Mia cara, io non sono una di quelle che oggi dicono una cosa e domani un’altra!”

(Proposta di esercizi tratta dal libro Datti una regola, Fabbri editore)

Fatemi sapere come è andata questa piccola verifica e se avete commesso troppi errori. Ogni qualvolta che avrete dei dubbi ortografici, consultate un buon vocabolario.

Arrivederci e buono studio!

Claudia Valeria Lopes

Se il post vi è piaciuto, fatecelo sapere nei commenti!

4 pensieri su “L’ortografia della lingua italiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.