Alcune espressioni e locuzioni con il vocabolo “medico”

medico1.jpg

Ciao a tutti!

Nel nostro post di oggi, parleremo del vocabolo “medico”, che deriva dal latino medĭcu(m), deriv. di medēri, cioè “curare, soccorrere”, ma anche di alcune locuzioni ed espressioni in cui esso viene usato.

Un medico è la persona che professa la medicina dopo aver conseguito il titolo accademico e l’abilitazione all’esercizio della professione, quindi farà il medico ed anche parte dell’albo/ordine dei medici.  Il peggiorativo di medico è medicuccio, mediconzolo, medicaccio, ecc..

Tra l’altro, il vocabolo medico può anche essere adoperato come aggettivo (fem. –a; pl.m. –ci, pl.f –che), che riguarda, appunto, la medicinapratiche mediche, cure mediche:

 “(…) Alcune delle pratiche mediche utilizzate in passato farebbero rabbrividire chiunque. Oggi ci lamentiamo per un mal di denti?”
(fonte – curiosone.tv)

“Lo straniero può ottenere uno specifico visto di ingresso e relativo permesso di soggiorno per cure mediche.” 
(fonte – poliziadellostato.it)

medico 2

(crediti – web)

Quando ci ammaliamo o ci sentiamo poco bene, dobbiamo farsi visitare da un medico, pertanto chiamiamo il nostro medico di famiglia e fissiamo un appuntamento per un consulto medico, denominato anche visita medica. Se oltre le cure mediche, avremo bisogno di qualche giorno di riposo, possiamo chiedergli un certificato medico da consegnare al nostro datore di lavoro.

Ma quali sono i tipi di medici che possiamo trovare nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale italiano che prestano la prima assistenza in caso di malattia o emergenza?

Male nurse pushing stretcher gurney bed in hospital corridor with male & female doctors & nurses & senior female patient in a wheelchair

(crediti – insalutenews)

medico di casa, di famiglia, di base, di fiducia, di assistenza primaria – quello che presta il primo livello di assistenza sul territorio italiano;
medico curante – quello che ha in cura un paziente;
medico consulente – quello chiamato per un consulto;
medico generico, non specialista, detto anche internista – quello che si occupa della visione globale del malato;
medico fiscale – quello che ha il dovere di verificare le condizioni fisiche del paziente e di analizzare la patologia riportata all’interno del documento di malattia. La visita fiscale è un accertamento predisposto dal datore di lavoro, dall’INPS o dalla A.S.L. per verificare l’effettivo stato di malattia del dipendente assente per malattia.
medico ospedaliero – quello che presta servizio in un ospedale;
medico primario o semplicemente primario – quello che ha la direzione di un reparto ospedaliero;
medico di guardia – il sanitario che, in un posto di pronto soccorso o in un reparto ospedaliero, è addetto all’assistenza medica durante il turno obbligatorio di guardia;
ecc.

In senso figurato, il medico è anche la persona o cosa che può portare rimedio a mali fisici o morali, perciò si dice spesso “medico dell’anima” e “il tempo è un gran medico“.

Le forme femminili “medica” o “medichessa” sono dell’uso antico, scherzoso e spregiativo. Nell’uso ufficiale, il maschile “medico” è riferito anche a una donna che ne eserciti la professione:

Anna è un medico generico.
Carlo è un medico primario.

Arrivederci e buono studio!

Claudia V. Lopes

 Se vi è piaciuto il post, fatecelo sapere nei commenti!

11 pensieri su “Alcune espressioni e locuzioni con il vocabolo “medico”

  1. Mario Spampa

    Aggiungo anche “medico fiscale”.
    Quando un lavoratore è ammalato e invia un certificato medico, il datore di lavoro invia una visita medica di controllo, effettuata da appositi organi pubblici che garantiscono imparzialità. In questo caso la visita è chiamata “visita fiscale” e il medico che la effettua è appunto chiamato “medico fiscale”.
    Ciao e grazie!!

    Liked by 1 persona

    1. Claudia Lopes

      Caro Mario,
      Grazie mille di partecipare! Aggiungerò queste informazioni al testo, cosicché possa diventare più completo e più utile ai nostri lettori
      A presto 🙂

      Mi piace

  2. Mario Spampa

    Scusate se approfitto: due parole sui false friend!
    Il termine “medico” non corrisponde sempre all’inglese “medic”. Infatti, in gergo militare anglosassone il “medic” è il soldato paramedico/barelliere, mentre il medico militare è chiamato “doctor”.
    Viceversa in italiano è chiamato “dottore” non soltanto il medico, ma anche un un qualsiasi laureato (quindi anche un laureato in giurisprudenza, economia, filosofia…)

    Liked by 1 persona

    1. Claudia Lopes

      Caro Mario, il nostro prossimo post sarà esattamente sul vocabolo “dottore”. Ho deciso di non metterli insieme per evitare di creare un post troppo lungo ed esaustivo, che forse avrebbe creato un po’ di confusione o stancato il lettore. Grazie di partecipare 🙂
      Arrivederci !!!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.