La particella ci (vi) – prima puntata

particella_1

Ciao a tutti!

Il nostro post di oggi tratta di un argomento che porta non pochi problemi agli stranieri che studiano la lingua italiana, cioè, la particella “ci” (vi è ormai più raro rispetto a ci), che può avere svariate funzioni. Tuttavia, in questo post, non parleremo della particella “ne“, per cui vi chiedo di concentrarvi soltanto su un argomento alla volta.

Adesso cerchiamo di capire, attraverso gli esempi, alcuni dei tanti usi della particella “ci”. Inoltre, abbiamo deciso di dividere il post in due “puntate” per non riempirvi d’informazione, va bene? Questa è la prima, quindi mettetevi comodi!

A) valore avverbiale – la particella “ci” funge da avverbio quando usata con verbi di stato di moto, come andarevenireessererestarerimanere:

– Vai spesso a Parigi?

– Sì, ci vado due volte all’anno.

andare – verbo di moto

Ci = in quel luogo
– Vieni in Italia l’inverno prossimo?

– Sì, ci vengo.

venire – verbo di moto

Ci = qui, in questo luogo
– Andiamo al cinema stasera?

– Ci andiamo.

andare – verbo di moto

Ci = in quel luogo
– Quanto tempo rimarrete in Italia?

– Ci rimarremo tre settimane.

rimanere – verbo di stato

Ci = qui, in questo luogo; in quel luogo
– È a casa Carlo?

– Sì, c‘è [ci + è]*.

essere – verbo di stato

Ci = qui, in questo luogo; in quel luogo
– Tu conosci bene quel posto?

– Sì, ci vado spesso.

andare – verbo di moto

Ci = in quel luogo

*qui non si tratta del verbo “esserci“.

B) complemento indiretto – la particella “ci” sostituisce “con lui, con lei, con loro” oppure “su di lui, su di lei, su di loro”:

– Hai parlato con lui?

– Sì, ci ho parlato ieri.

parlare con qlcu.
– Lavori con Francesca?

– Sì, ci lavoro.

lavorare con qlcu.
– Posso contare su di te?

– Certo che ci puoi contare!

fare affidamento su qlcu. o qlco.; confidare su

c) Pronome dimostrativo – sostituisce nella frase “a ciò, a questo”, “in ciò, in questo”, “su ciò, su questo”. Quindi, dobbiamo usare la particella “ci” con i verbi retti dalle preposizioni asu in, come pensare acredere in/acontare suscommettere su, riuscire a:

– Amore, hai pensato a quello che ti detto?

– Sì, ci ho pensato tutta la giornata!

pensare a questo, a ciò.
– Ma tu credi a quello che dice lui?

– Sì, ci credo.

credere a questo, a ciò.
– Scommetterai su quel cavallo?

– Certo che ci scommetterò.

scommettere su questo, su ciò
– Credete in Dio?

– Sì, ci crediamo.

credere in questo, in ciò
– Sei riuscito a finire il compito per domani?

– Sì, ci sono riuscito.

riuscire a fare questo, ciò

Attenzione!

Credere in = essere sicuro dell’esistenza di qlcu. o qlco.: credere in Dio; 

Credere a = dare credito a qlcu. o a qlco.: è un ingenuo, crede a tutto quello che gli dicono.

dicionario

Se avete letto con attenzione il post di oggi, vi siete accorti, sicuramente, che è molto importante sapere se il verbo che stiamo adoperando è transitivo o intransitivo, se richiede complemento, da quale (o da quali) preposizione è retto, e così via. Abituatevi a usare il vecchio e buon dizionario cartaceo e non soltanto quelli disponibili sulla rete o i traduttori automatici. Sapere che il verbo parlare, tra l’altro, è retto dalle preposizioni dicon e a vi aiuterà a capire quali delle due particelle usare, cioè: “ci” o “ne”?

 Esempi: 

– Hai parlato con Anna oggi?

– No, non ci ho parlato.

– É vero che tutti parlano di Francesco?

– Sì, è vero. Ormai tutti ne parlano.

 

– Parlerai ai tuoi amici?

– Sì, ci parlerò oggi.

 

Claudia V.Lopes

Arrivederci e alla prossima puntata! 

Se il post vi è piaciuto, fatecelo sapere nei commenti e con il “mi piace”.

11 pensieri su “La particella ci (vi) – prima puntata

  1. Susana Briglia

    Cara Claudia, capisco quasi tutto su questa particella, tranne l’ultimo esempio: “-Parlerai ai tuoi amici? -Sì, ci parlerò oggi”. Perché si usa ci e non “gli”? Si tratta di un complemento indiretto, non si potrebbe sostituire per il pronome “gli”? Grazie!

    Mi piace

      1. Dandara Morena

        Ciao, Claudia. Allora, si in un dialogo già è stato detto il pronome ”gli” dobbiamo usare la particella ci? È questo?

        Grazie.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.